Come comprano online le diverse generazioni

La Generazione X Acquista più online rispetto a Baby Boomers e Millennials (KPMG)
Le persone nate tra il 1966 e il 1981, aka “Generation Xers”, effettuano più acquisti online rispetto a qualsiasi altra fascia di età, con una media di circa 19 transazioni all’anno. Questo dato potrebbe sorprendere molti, considerando che i nativi digitali della nostra società sono i Millennial.

Tuttavia, man mano che i Millennial invecchiano, entrano nel mondo del lavoro e mettono su una famiglia, la loro spesa aumenta. Si prevede infatti, che lo shopping online dei Millennials aumenterà in modo esponenziale in futuro e supererà di gran lunga la spesa online delle generazioni più anziane.

Le tendenze della Generazione Z inoltre, rivelano come sarà il futuro del commercio:

  • Solo il 9.6% della Gen. Z acquista articoli in un negozio fisico, molto meno rispetto alle generazioni precedenti (Millennials al 31.04%, Gen X al 27.5% e Baby Boomers al 31.9%).
  • Gli intervistati della Gen. Z utilizzano l’8% in più del loro reddito discrezionale mensilmente online rispetto alla media globale e tendono a preferire gli acquisti online a quelli effettuati offline.
  • Il 56% dei consumatori della Gen. Z ha acquistato in un negozio fisico negli ultimi sei mesi rispetto al 65% di tutti gli intervistati.
  • Il 30% degli acquirenti di Gen. Z ha visto un annuncio sul prodotto sui Social Media e il 22% ha visitato almeno uno dei canali social del marchio prima di effettuare un acquisto in negozio.

Condividi su:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Iscriviti alla nostra newsletter

Per ricevere i nostri articoli e le nostre ricerche via email con una settimana di anticipo rispetto a tutti gli altri